SEI IN > VIVERE AVELLINO > CRONACA
articolo

Scoperta maxi evasione fiscale da otto milioni di euro

1' di lettura
34

Al termine di una serie di controlli la guardia di finanza di Avellino ha individuato una maxi evasione fiscale di oltre 8 milioni di euro commessa da tre società con sede in Irpinia.

Nel corso delle indagini le Fiamme Gialle sono riuscite a ricostruire complessi fenomeni evasivi realizzati tramite l’utilizzo di false fatturazioni o la fittizia rappresentazione di operazioni transnazionali, in realtà mai avvenute, grazie alle quali sono stati complessivamente sottratti a tassazione circa 5 milioni di euro ai fini delle imposte dirette e oltre 1,5 milioni di euro di Iva. Condotte evasive sono quelle emerse, inoltre, nel corso di una verifica ad un professionista che ha sottratto a tassazione un imponibile di circa 500 mila euro, facendo figurare come “acquisite” prestazioni tecniche in realtà mai ricevute ma falsamente fatturate da una società a lui riconducibile.



Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2024 alle 17:28 sul giornale del 30 aprile 2024 - 34 letture






qrcode