Ariano Irpino: sequestrati droga e telefonini destinati ai detenuti

1' di lettura 06/07/2023 - Brillante operazione da parte del personale di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Ariano Irpino.

A dare la notizia il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria per voce del segretario regionale della Campania Tiziana Guacci: "A seguito di un'articolata indagine portata avanti dai poliziotti penitenziari, sono stati sequestrati 25 telefonini di vario tipo, muniti di carica batteria, 950 grammi di hashish e 215 grammi di cocaina, tutti nascosti in vari borselli. Droga e telefonini erano sicuramente destinati al traffico interno che avrebbe permesso di ricavare i dovuti introiti ben più sostanziosi rispetto al mercato esterno. Grande plauso del SAPPE giunga al personale di Polizia Penitenziaria che, con grande professionalità e nonostante la grave carenza e le difficili condizioni di lavoro, ha stroncato questa attività illecita all'interno del penitenziario di Ariano Irpino".

Donato Capece, segretario generale del SAPPE, plaude "alla professionalità, abnegazione e astuzia che ha contraddistinto l'operato del personale di Polizia Penitenziaria" e sottolinea: "dobbiamo registrare purtroppo anche qui ad Ariano Irpino i tentativi di una criminalità che cerca di entrare in maniera illecita ovunque. Il plauso del SAPPE va al personale del Corpo di Polizia Penitenziaria che - ancora una volta in maniera brillante, con immediata risoluzione investigativa e con un professionale intervento - ha stroncato sul nascere la detenzione e l'uso di droga e telefoni cellulari in carcere".


da Sappe
Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2023 alle 12:45 sul giornale del 07 luglio 2023 - 8 letture

In questo articolo si parla di attualità, carceri, sappe, Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ehJc





logoEV
qrcode