Maltempo, salvate due famiglie nel salernitano. Protezione civile in azione in Campania

2' di lettura 22/11/2022 - NAPOLI - Due famiglie e i dipendenti di una piccola azienda di Pellezzano (Salerno), in tutto una decina di persone, sono state tratte in salvo dalla Protezione civile della Campania.

Tutti erano rimasti bloccati all'interno di un fabbricato bloccato non solo dall'allagamento provocato dal fiume Irno, tracimato in località Cologna, ma dalla contemporanea caduta di due grossi alberi e di un palo della luce che ha, di conseguenza, lasciato la zona priva di energia elettrica. I volontari, dettaglia una nota della stessa Protezione civile, hanno "tempestivamente rimosso gli alberi aprendo così un varco. Subito dopo hanno supportato gli operai del Comune per consentire il ripristino dell'erogazione della corrente".

PROTEZIONE CIVILE ALL'OPERA IN TUTTA LA REGIONE

Quello nel salernitano non è stato l'unico intervento operato dalla Protezione civile. A Forio d'Ischia, in località Citara, 10 operatori dotati di 4 motopompe hanno effettuato interventi per liberare locali commerciali allagati mentre a Torre del Greco, nel Napoletano, hanno prestato soccorso ad alcuni automobilisti in difficoltà in via De Gasperi e in alcuni sottopassi. Allagamenti si segnalano anche in Irpinia, precisamente in località Celzi di Forino, e squadre di soccoritori sono a lavoro nel salernitano dove la Solofrana è esondata in più punti: a Roccapiemonte, nell'area dell'impianto di metano, a Nocera Inferiore (località San Pasquale) e Mercato San Severino (località Sant'Angelo).

DOMANI IN REGIONE ALLERTA DA ARANCIONE A GIALLA

L'ondata di maltempo che sta interessando la regione Campania proseguirà almeno fino alle 12 di domani, mercoledì 23 novembre. La Protezione civile regionale ha diffuso un nuovo avviso precisando però che fino alle 23:59 di oggi persisterà sull'intero territorio l'allerta di colore 'arancione' e che dalla mezzanotte e fino alle 12 di domani questa sarà di colore 'giallo'.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 22-11-2022 alle 17:34 sul giornale del 23 novembre 2022 - 8 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dEj2





logoEV